mail unicampaniaunicampania webcerca

    Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia - sede di Napoli

    Classe: LM-41 - Medicina e Chirurgia 

    Durata: 6 anni

    Sede: NAPOLI, Via Santa Maria di Costantinopoli 104 80138

    Tipo di accesso: numero programmato nazionale

    Presidente: Prof. Francesco CATAPANO (nominato con D.R. n. 1032 del 28/11/2018)

    Indirizzo e-mail del Corso di Laurea: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Bando di ammissione al corso, modalità di immatricolazione e altre info a.a. 2018/2019

     

    btn organizzazionebtn orientamento

     

    Programmazione didattica A.A. 2018/2019

    Orario lezioni

      AFP - Attività Formative Professionalizzanti

      ADE - Attività Didattiche Elettive

      Caldendario esami

      Sedute di laurea

      Qualità della didattica

     

    Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali

    Obiettivi formativi

    Il Corso di Laurea a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (CLMMC) ha l’obiettivo di fornire le basi scientifiche e la preparazione teorico-pratica necessaria all'esercizio della professione medica. Il CLMMC si propone di formare un professionista con una cultura bio-psico-sociale, che possieda una visione multidisciplinare e integrata dei problemi più comuni della salute e della malattia, un livello di autonomia professionale, decisionale ed operativa che gli consenta di esercitare tutti i ruoli previsti dall’organizzazione dei sistemi sanitari, le basi metodologiche per affrontare i livelli successivi della formazione specialistica, l’attività di ricerca in tutti i settori dell’area bio-medica, e i percorsi di formazione permanente. Il percorso formativo, utilizzando un approccio olistico ai problemi della salute, è orientato alla comunità e al territorio, alla prevenzione della malattia e alla promozione della salute, con un’attenzione specifica ai risvolti umani e deontologici della professione medica.

    Le attività formative del Corso consentono di acquisire: conoscenze teoriche essenziali che derivano dalle scienze di base, nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale; capacità di rilevare e valutare criticamente da un punto di vista clinico, ed in una visione unitaria, estesa anche alla dimensione socioculturale e di genere, i dati relativi allo stato di salute e di malattia del singolo individuo, interpretandoli alla luce delle conoscenze scientifiche di base, della fisiopatologia e delle patologie di organo e di apparato; abilità nell’affrontare e risolvere responsabilmente i problemi sanitari prioritari dal punto di vista preventivo, diagnostico, prognostico, terapeutico e riabilitativo; conoscenza delle dimensioni storiche, epistemologiche ed etiche della medicina; capacità di comunicare con chiarezza ed umanità con il paziente e con i familiari e di collaborare con le diverse figure professionali nelle diverse attività sanitarie di gruppo; capacità di riconoscere i problemi sanitari della comunità e di intervenire in modo competente, applicando nelle decisioni mediche i principi dell’economia sanitaria.

     Organizzazione del Corso

    Il Corso, della durata di 6 anni, prevede 360 CFU complessivi, di cui almeno 60 da acquisire in attività formative volte alla maturazione di specifiche capacità professionali. Il percorso formativo dello studente si realizza in due trienni, il primo incentrato sulla conoscenza degli aspetti biologici e delle scienze di base, e il secondo con prevalente indirizzo clinico e professionalizzante. Il Corso è organizzato in 12 semestri e 36 corsi integrati. Lo studente è tenuto a frequentare le attività didattiche formali, non formali e professionalizzanti. La tipologia e le modalità delle verifiche di profitto sono stabilite dal Regolamento didattico del corso di studio. Il Corso prevede tirocini clinici presso Aziende Ospedaliere e Medici di Medicina Generale. Lo studente dispone 16 CFU per la preparazione della tesi di laurea e la prova finale di esame.

    L'accesso al CLMMC è programmato a livello nazionale. Le modalità e i contenuti della prova di ammissione sono definite annualmente con Decreto del MIUR.

    Il CLMMC sostiene con particolare attenzione la mobilità internazionale dei propri iscritti, offrendo la possibilità di trascorrere periodi di studio e tirocinio all'estero per arricchire la propria esperienza formativa in un contesto internazionale. L'Ateneo ha infatti numerosi accordi di mobilità con università ed istituzioni, sia europee che extra-europee, e partecipa a tutti i principali programmi di mobilità internazionale.

    L’Ateneo ha recentemente istituito il percorso di eccellenza MD/PhD per studenti meritevoli iscritti ai Corsi di Laurea della Scuola di Medicina e Chirurgia, che prevede un percorso di formazione di eccellenza che affianca all’attività didattica del CLMMC, attività di ricerca dal secondo al sesto anno di corso, con la possibilità di svolgere stages presso prestigiosi Istituti di ricerca nazionali od internazionali.

     Profilo

    Medici di medicina generale

     Competenze

    I laureati in medicina e chirurgia svolgono l'attività di medico–chirurgo nei vari ruoli ed ambiti professionali clinici, sanitari e bio–medici.

     Sbocchi

    Il conseguimento del titolo consente l’accesso alle Scuole di Specializzazione di area sanitaria, ai Dottorati di Ricerca di area biomedica, a Master e Corsi di perfezionamento.

    Libera professione, previa iscrizione all'albo professionale. Impiego nelle strutture del servizio sanitario nazionale e in strutture private. Ricerca nei centri e laboratori pubblici e privati di settore e nelle università. Insegnamento nelle scuole secondarie.

     

    Tutor del Corso

    Il Tutore è un Docente o Ricercatore al quale il singolo studente può rivolgersi per avere suggerimenti e consigli inerenti la sua carriera Universitaria. Tutti i docenti e ricercatori del CCCLMMC possono rendersi disponibili per svolgere le mansioni di tutore.

    Il tutorato è finalizzato ad assistere gli studenti durante tutto il corso degli studi, a renderli attivamente partecipi al processo formativo, a rimuovere gli ostacoli ad una proficua frequenza al Corso anche attraverso iniziative rapportate alla necessità, alle attitudini e alle esigenze dei singoli, al miglioramento della preparazione dello studente mediante un approfondimento personalizzato della didattica. In particolare, le attività tutoriali mirano al recupero di lacune di apprendimento nelle conoscenze di base, alla guida nella predisposizione ragionata di un progetto generale di studi, alla programmazione del piano di lavoro personale, all’individuazione di un metodo idoneo per affrontare gli studi e gli esami e all’assistenza nella scelta dell’area disciplinare e del docente per preparare la tesi di laurea. (art. 7 del Regolamento Didattico del Corso; art. 33 del Regolamento Didattico di Ateneo).

    A.A. 2019/2020

    Prof.ssa Maria Luisa Balestrieri 

    Prof.ssa Giovanna Cacciapuoti 

    Prof.ssa Marilena Galdiero 

    Prof. Marco De Sio 

    Dott. Antonio Gallo 

    Prof. Giovanni Docimo 

     

    A.A. 2018/2019

    Prof. Paolo CALABRO' 
    Prof.ssa Annalisa CAPUANO 
    Prof.ssa Gabriella DI GIUSEPPE 
    Prof.ssa Floriana MORGILLO 
    Prof.ssa Daniela PASQUALI
    Prof.ssa Alessandra PERNA
    Prof.ssa Caterina SAGNELLI 
    Prof. Ferdinando Carlo SASSO 
    Prof. Giuseppe SIGNORIELLO

     

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype